Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

23/04/2013

Medicina occidentale e medicina tradizionale cinese: una possibile alleanza


Dott. Daniele Grassi
Urologo - Centro di Urologia Funzionale, Urologia Femminile
Hesperia Hospital, Modena


Intervista rilasciata a margine del convegno ECM “La donna e il dolore pelvico: da sintomo a malattia, dalla diagnosi alla terapia”, organizzato il 16 novembre 2012, a Milano, dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus e da Springer-Verlag Italia


Medicina occidentale e medicina tradizionale cinese: una possibile alleanza

Sintesi del video e punti chiave

Si chiama “integrazione dei saperi in medicina” ed è un filone culturale che si propone di coordinare le acquisizioni della medicina occidentale, basata su un solido approccio biologico, con i contributi delle cosiddette medicine “non convenzionali”, come la medicina tradizionale cinese, l’omeopatia e la fitoterapia.
Quali sono le caratteristiche di queste pratiche mediche? Come si possono approfondire, in Italia, questi diversi filoni?
In questo video, il dottor Grassi illustra:
- come la medicina occidentale, molto accurata e potente, sia focalizzata soprattutto sugli aspetti d’organo e di apparato, mentre le medicine non convenzionali tendono a prendere in considerazione l’individuo nel suo insieme;
- l’offerta formativa oggi disponibile in Italia per lo studio delle discipline riconosciute dal nostro ordinamento;
- come un dialogo scientificamente fondato fra la biomedicina occidentale e gli approcci non convenzionali possa contribuire a far maturare uno sguardo nuovo della salute e della malattia, capace di curare la persona con i suoi disturbi, e non solo i disturbi della persona.

Realizzazione tecnica di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Integrazione dei saperi in medicina - Medicina occidentale - Medicina tradizionale cinese

Stampa

© 2013 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream