Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

28/11/2017

Endometriosi: caratteristiche fisiopatologiche, sintomi e terapie – Parte 2



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano


A cura di Claudia Barigozzi

Video realizzato da Telecolor per la trasmissione “Salute, i segreti del corpo”


Endometriosi: caratteristiche fisiopatologiche, sintomi e terapie – Parte 2

Sintesi del video e punti chiave

L’endometriosi causa dolore mestruale, dolore ovulatorio, dispareunia profonda e dischezia. Ma compromette pesantemente anche la fertilità e la sessualità della donna e della coppia. E’ quindi fondamentale che il medico indaghi, con delicatezza ma al tempo stesso con trasparenza, anche questi aspetti spesso trascurati, per mettere a punto una terapia multimodale che restituisca alla coppia fiducia e serenità.
Nella seconda parte di questo video la professoressa Graziottin illustra:
- perché l’endometriosi può ridurre o addirittura compromettere la fertilità;
- come il 70 per cento delle donne affette da endometriosi abbia anche sintomi sessuali;
- quali dimensioni della sessualità sono colpite dall’endometriosi: identità sessuale, funzione sessuale, relazione sessuale;
- perché, in particolare, la contrazione difensiva del pavimento pelvico indotta dal dolore può provocare dispareunia anche superficiale, microabrasioni cutanee con conseguenti infezioni da Candida, l’insorgere della vestibolite vulvare e traumi meccanici all’uretra e alla base della vescica, con cistiti post coitali;
- come questa complessa situazione determini ben presto calo del desiderio, depressione ed evitamento sessuale;
- le più frequenti reazioni del partner e i rischi per la tenuta della coppia;
- le figure mediche che dovrebbero comporre il gruppo di lavoro per la risoluzione delle problematiche sessuali;
- come l’endometriosi sia una patologia cronica, che può però essere tenuta sotto controllo con la diagnosi precoce e un’efficace terapia ormonale (pillola in continua, progestinici), riservando la chirurgia ai casi resistenti alle cure farmacologiche.

Per gentile concessione di Telecolor

top

Parole chiave:
Dispareunia - Disturbi del desiderio - Disturbi dell'eccitazione - Disturbi sessuali femminili - Dolore ai rapporti - Endometriosi - Evitamento sessuale - Fisioterapia - Funzione sessuale femminile - Pavimento pelvico iperattivo - Relazione sessuale - Terapia del dolore - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Stampa

© 2017 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream