Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

15/08/2019

Sindrome premestruale: le terapie


Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


“Soffro di una lieve depressione per la quale prendo sertralina a basso dosaggio, e che si acuisce in fase premestruale con apatia, confusione, debolezza e crisi di rabbia. Ho provato varie pillole, ma hanno tutte aumentato i miei disturbi. Purtroppo non riesco a trovare una ginecologa che sappia seguirmi a dovere. Adesso mi è stato prescritto un integratore a base di magnesio e agnocasto. Sono terrorizzata all’idea di provare un altro attacco di depressione grave come mi è successo con le altre pillole in passato. Sono molto scoraggiata… Spero possiate consigliarmi in qualche modo. Grazie”.
Valeria

top

Gentile Valeria, la sintomatologia da lei descritta in fase premestruale può essere alleviata sfruttando una terapia combinata estro-progestinica in regime continuativo (si assumono le prime 24 compresse attive del blister e poi si inizia subito con una nuova confezione senza pausa). In questo modo si eliminano gli sbalzi ormonali tipici del periodo premestruale, che sono responsabili di tutto il quadro sintomatologico. Può sicuramente aggiungere magnesio e agnocasto, ed eventualmente rivedere la terapia con gli inibitori del reuptake della serotonina (sertralina). Un cordiale saluto.

top

Parole chiave:
Agnocasto - Magnesio - Regime contraccettivo esteso - Sindrome premestruale

Stampa

© 2019 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico