Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

08/03/2012

Polimenorrea, gli accertamenti da fare



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica H. San Raffaele Resnati, Milano


“Ho 34 anni, sono sposata senza figli e soffro di irregolarità mestruali: questo mese, per esempio, ho avuto il ciclo dopo 20 giorni, e negli ultimi mesi la cosa si è ripetuta di frequente, anche con scarse perdite di sangue. Da che cosa possono essere provocati questi disturbi? Grazie e complimenti per ciò che fate”.
Anna V.

top

Gentile signora, il ciclo frequente (polimenorrea) può essere causato da squilibri ormonali, da fibromatosi e da altri fattori che meritano di essere diagnosticati e trattati. Le consiglio di fare una visita ginecologica, un’ecografia transvaginale e un pap-test, più alcuni esami del sangue per diagnosticare un’eventuale anemia da carenza di ferro e curarla poi in modo adeguato. Cordiali saluti.

top

Parole chiave:
Diagnosi differenziale - Disturbi mestruali e catameniali - Ginecologia - Polimenorrea

Stampa

© 2012 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico