Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin
Condividi su
Stampa

12/11/2015

Dolore e pesantezza dopo i rapporti: quali accertamenti fare



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


“Dopo quasi due anni di calcolata astinenza, ieri ho avuto un rapporto abbastanza breve e delicato, previa lubrificazione e preliminari, ma oggi puntuale mi si è ripresentato un dolore crescente nel basso ventre, come se fosse una cistite, abbinato a un senso di pesantezza all’ano. Dalle innumerevoli visite fatte sono emersi solo un varicocele bilaterale e, a volte, una cistite: ma non così grave, dicono. Ho avuto due parti cesarei e ho venti chili in sovrappeso. La mia sessualità ormai è annientata, mi sento avvilita. Mio marito non sa darmi alcun aiuto, salvo tollerare l’astinenza. Vi prego: ditemi che cosa posso fare... Ho solo 45 anni!”.
Lu 70

top

Gentile amica, da quanto emerge dal suo breve racconto potrebbe trattarsi di una condizione patologica determinata da un ipertono del muscolo elevatore dell’ano, il principale muscolo del pavimento pelvico. Tale stato può manifestarsi isolato, oppure in associazione alla vestibolite vulvare, un quadro infiammatorio cronico del vestibolo vaginale ben descritto nelle schede mediche presenti sul sito. Il tutto può essere diagnosticato nel corso di una visita ginecologica accurata.
Per risolvere l’ipertono si ricorre all’utilizzo di farmaci miorilassanti, esercizi di stretching e sedute di riabilitazione del pavimento pelvico. In presenza di vestibolite vulvare è necessario instaurare un protocollo completo di farmaci e norme dietetiche comportamentali specifiche. Le consigliamo comunque di tornare in forma, poco per volta: il peso eccessivo determina infatti un aumento dei livelli generali di infiammazione che complica qualsiasi patologia in corso. Un cordiale saluto.

top

Parole chiave:
Dispareunia - Dolore ai rapporti - Pavimento pelvico iperattivo - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico