EN
Ricerca libera
Cerca nelle pubblicazioni scientifiche
per professionisti
Vai alla ricerca scientifica
Cerca nelle pubblicazioni divulgative
per pazienti
Vai alla ricerca divulgativa

Abuso infantile e adolescenziale e rischio di endometriosi: correlazioni

  • Condividi su
  • Condividi su Facebook
  • Condividi su Whatsapp
  • Condividi su Twitter
  • Condividi su Linkedin
06/09/2018

Prof.ssa Alessandra Graziottin
Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica
H. San Raffaele Resnati, Milano

Harris HR, Wieser F, Vitonis AF, Rich-Edwards J, Boynton-Jarrett R, Bertone-Johnson ER, Missmer SA.
Early life abuse and risk of endometriosis
Hum Reprod. 2018 Jul 17. doi: 10.1093/humrep/dey248. [Epub ahead of print]
Valutare se esista una correlazione fra l’abuso fisico o sessuale subito nell’infanzia o nell’adolescenza e il rischio di endometriosi: è questo l’obiettivo dello studio prospettico di coorte coordinato da H.R. Harris del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, e al quale ha partecipato, fra gli altri, la Harvard Medical School di Boston, Stati Uniti.
Studi precedenti hanno dimostrato che l’abuso infantile è associato al dolore pelvico cronico.
La ricerca è stata condotta su 60.595 donne in età fertile fra il 1989 e il 2013, nel contesto del Nurses' Health Study II. Le partecipanti hanno compilato un questionario sui possibili abusi, mentre i casi di endometriosi sono stati documentati con laparoscopia.
Questi, in sintesi, i risultati:
- in 24 anni di follow up sono stati individuati 3394 casi di endometriosi;
- il rischio di sviluppare la malattia è significativamente più elevato nelle donne che nell’infanzia o nell’adolescenza hanno subito un grave abuso fisico (RR = 1.20; 95% CI = 1.06, 1.37) o sessuale (RR = 1.49; 95% CI = 1.24, 1.79);
- è stato registrato un aumento del 79 per cento del rischio di endometriosi nelle donne che riportano un abuso a lungo termine di vario tipo (95% CI = 1.44, 2.22);
- l’associazione fra abuso ed endometriosi è più forte nelle donne che non presentano infertilità, ma lamentano sintomi dolorosi più intensi;
- la gravità, la durata e l’accumulo del tipo di abusi correla con un rischio di endometriosi più elevato.
Comprendere i meccanismi, probabilmente di tipo infiammatorio, che sottendono questa sconcertante correlazione consentirebbe di approfondire la conoscenza dell’impatto biologico dell’abuso e della fisiopatologia dell’endometriosi, e di mettere a punto adeguate strategie di prevenzione.
Sullo stesso argomento per professionisti

Flash dalla ricerca medica internazionale

Potrebbero interessarti anche

Vuoi far parte della nostra community e non perderti gli aggiornamenti?

Iscriviti alla newsletter