Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

20/11/2018

Sclerosi multipla: una nuova soluzione terapeutica



Direttore del Dipartimento di Neurologia e dell’Istituto di Neurologia Sperimentale (INSPE), Università “Vita-Salute San Raffaele”, IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano


Sclerosi multipla: una nuova soluzione terapeutica

Sintesi del video e punti chiave

Si chiama ocrelizumab, ed è una nuova molecola per il trattamento della sclerosi multipla, ora disponibile anche nel nostro Paese: ha infatti ricevuto l’approvazione dell’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) per la rimborsabilità in fascia H ed è erogabile in ambito ospedaliero. Il nuovo farmaco completa uno spettro di terapie già molto ampio, con alcune importanti novità.
In questo video il professor Comi illustra come l’ocrelizumab:
- colmi importanti lacune nella gestione delle forme recidivanti e nello stesso tempo costituisca il primo e, per ora, unico trattamento per le forme primariamente progressive;
- possa rallentare la progressione della disabilità, e in alcuni casi addirittura indurre miglioramenti;
- sia potente, sicuro e di facile impiego;
- agisca in modo selettivo sui linfociti B, che svolgono un ruolo chiave nell’aggressione che il sistema immunitario scatena contro le cellule nervose, lasciando invece intatti i linfociti T che ci difendono dai tumori e dalle infezioni.

Per gentile concessione di MedLine.TV

top

Parole chiave:
Ricerca scientifica - Sclerosi multipla - Terapia medica

Stampa

© 2018 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream