Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Video Stream

Condividi su
Stampa

22/01/2019

Lesioni della vulva: un quadro clinico da seguire con attenzione – Parte 2



Centro di Riferimento Oncologico, Aviano (Pordenone)


Video realizzato in occasione del VulvaForum2018 su “Patologia vulvare infettiva, infiammatoria, neoplastica. Dolore pelvico e vulvodinia. Specialisti insieme per l'eccellenza in diagnosi e terapia della patologia vulvare”, organizzato con il patrocinio della Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna Onlus, Napoli 18-19 maggio 2018


Lesioni della vulva: un quadro clinico da seguire con attenzione – Parte 2

Sintesi del video e punti chiave

Quando una lesione vulvare si trasforma in un vero e proprio tumore, la malattia va gestita da uno specialista competente in chirurgia vulvare, e all’interno di centri caratterizzati da un’adeguata esperienza. Il tumore richiede inoltre l’integrazione di figure mediche diverse: il chirurgo, l’oncologo medico, l’anatomopatologo, il radioterapista, il chirurgo plastico.
Nella seconda e ultima parte di questo video il dottor Sopracordevole illustra:
- in che modo vengono utilizzate, a seconda dei casi, la radioterapia e la chemioterapia;
- che cosa fare quando, dopo le cure, il tumore recidiva;
- come una parte dei tumori alla vulva sia legata all’infezione da Papillomavirus e possa quindi essere scongiurata dal vaccino anti HPV;
- come la donna non debba mai avere paura di farsi visitare e di farsi curare, perché le strategie terapeutiche sono varie ed efficaci:
- come, di conseguenza, ogni sintomo persistente e che non risponde alla normale automedicazione vada portato all’attenzione dello specialista che potrà impostare il trattamento migliore.

Realizzazione tecnica di Medicina e Informazione WebTv

top

Parole chiave:
Cancro della vulva - Chirurgia oncologica - Papillomavirus e vaccino anti HPV

Stampa

© 2019 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Video Stream