Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donnaFondazione Alessandra Graziottin

Privacy policy


Molte volte, navigando in Internet, si ha il timore di essere tracciati e che i dati personali possano in qualche modo essere raccolti e trattati senza il consenso della persona interessata. Questo timore rappresenta una barriera psicologica che spinge molti utenti ad abbandonare la procedura di registrazione proprio davanti al modulo di invio dei dati.
Per meritare la fiducia del visitatore è quindi fondamentale garantire la massima sicurezza nella comunicazione on line dei dati personali.
Quanto segue indica i principi generali seguiti dalla Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna (di seguito indicata come Fondazione) a tutela della vostra privacy.

Garanzie sulla privacy

Con il termine "dati personali" si intendono tutte le informazioni che possono essere utilizzate per identificare, direttamente o indirettamente, una persona fisica o giuridica.
La Fondazione non tratterà i vostri dati personali senza il vostro consenso, ove ciò non sia consentito dalla normativa vigente.
Nel trattamento dei vostri dati personali, la Fondazione si impegna al rispetto del D. Lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e successive modifiche, e comunque della vigente normativa nazionale ed internazionale applicabile in materia di tutela della privacy.
Nell'ambito di quanto sopra, la Fondazione garantisce il rispetto dei più rigorosi standard di sicurezza dei vostri dati personali. In particolare, questo sito è provvisto delle misure di sicurezza previste dalla legge per evitare la perdita, l’uso improprio e l’alterazione dei dati in possesso della Fondazione.

Utilizzo dei dati personali

La maggior parte delle sezioni del sito non richiede alcuna forma di registrazione, permettendo l'accesso e la consultazione senza l'identificazione del visitatore. Tuttavia, per accedere ad alcune sezioni riservate del sito, è o potrà essere necessaria una registrazione.
In tal caso, sarà visualizzato un modulo da compilare con alcuni dati personali. Nel modulo vengono comunicate le specifiche finalità del trattamento. Il mancato conferimento dei dati indicati come obbligatori renderà impossibile l'accesso alle sezioni riservate del sito.
La Fondazione conserva i dati soltanto per il tempo necessario a consentire l’accesso alle aree riservate e in conformità agli applicabili vincoli legali e/o etici di conservazione dei documenti.

Riservatezza delle informazioni

L'eventuale comunicazione a terzi o la diffusione dei dati personali non potrà essere effettuata senza il vostro consenso.
Laddove la comunicazione a terzi dei dati personali sia necessaria per qualsiasi motivo, la Fondazione farà in modo che tale comunicazione e l'utilizzo previsto dei dati siano chiaramente esplicitati ai fini di una corretta espressione del vostro consenso.
In particolare, in assenza di un vostro preventivo consenso scritto, non sarà comunicato a terzi alcun vostro dato “sensibile” ai sensi dell'art. 4, c. 1, del D. Lgs. 196/2003.
Il vostro consenso, manifestato ai sensi di quanto previsto dal presente paragrafo, potrà essere revocato in qualsiasi momento. In tal caso, tuttavia, l’accesso alle aree riservate del sito non sarà più possibile.
La Fondazione, ove possibile, informerà i terzi a cui i vostri dati siano stati eventualmente trasferiti dell'avvenuta revoca del consenso.

Sicurezza e confidenzialità

Per assicurare la sicurezza e la confidenzialità dei dati personali raccolti on line, la Fondazione utilizzerà sistemi protetti, tra l'altro, da appositi firewall e password, in conformità a quanto disposto dal D.P.R. 28 luglio 1999, n. 318, e comunque alla normativa vigente.
Inoltre:
- la trasmissione delle informazioni personali dal vostro computer al server avviene in modo cifrato (con il sistema di crittografia SSL a 128 bit);
- il software utilizzato per crittare i dati appartiene ai più diffusi e sperimentati standard tecnologici, e viene periodicamente aggiornato.
L'accesso ai vostri dati personali è consentito alle sole persone incaricate e autorizzate, che abbiamo una effettiva necessità di utilizzare tali dati e che siano stati istruite per trattare i dati in maniera idonea, nel rispetto dei principi di sicurezza e confidenzialità.

Diritti degli interessati

I soggetti interessati dalla raccolta dei dati possono esercitare tutti i diritti riconosciuti dell'art. 7 del D. Lgs. 196/2003, fra cui:
- chiedere conferma dell’esistenza o meno dei dati che li riguardano, la loro comunicazione in forma intelligibile, l’origine, la logica e la finalità del trattamento;
- ottenerne l’integrazione, l’aggiornamento o la rettifica.
In caso di violazione di legge, gli interessati possono chiedere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima dei dati o il blocco del trattamento.
In qualsiasi momento potrete modificare o cancellare i vostri dati scrivendo a registrazione@fondazionegraziottin.org.
Le richieste di cancellazione di dati personali saranno soggette agli applicabili vincoli legali, etici o di documentazione gravanti sulla Fondazione.

Dati anonimi e cookie

La maggior parte delle informazioni che la Fondazione raccoglie tramite il sito sono anonime, come le informazioni sulle pagine visitate e sulle ricerche effettuate. Durante la vostra visita del sito non viene raccolto alcun dato personale se non con il vostro consenso.
Tali informazioni anonime sono trattate dalla Fondazione al fine di migliorare i contenuti del sito e per redigere statistiche aggregate sulle visite al sito.
Nell'ambito di tale attività, il sistema potrebbe installare dei cookie che raccolgono il nome di dominio di primo livello dell'utilizzatore, la data e l'ora di accesso.
Un cookie è un'informazione inviata al vostro browser e salvata sul disco fisso del vostro computer. Non ha alcun effetto dannoso sul vostro computer.
Avete la possibilità di modificare l'impostazione del vostro browser affinché vi avverta di quando riceverete un cookie, consentendovi in tal modo di decidere se accettarlo oppure rifiutarlo.

Spamming

La Fondazione non ammette la pratica dello spamming, cioè l'invio di messaggi di posta elettronica non richiesti e ripetuti a persone con le quali non abbia avuto precedenti contatti o che abbiano manifestato il desiderio di non ricevere tali comunicazioni.

Collegamenti ad altri siti

La presente privacy policy si applica soltanto al presente sito, con l’esplicita esclusione dei siti di terze parti eventualmente collegati con link.

Titolarità del trattamento dei dati personali

Il titolare del trattamento dai dati personali raccolti nell'ambito del presente sito è la Fondazione Alessandra Graziottin per la cura del dolore nella donna.