Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Torna a Aggiornamenti scientifici

Condividi su
Segnala Stampa

21/01/2013

Incontinenza urinaria - Terapia delle disfunzioni sessuali correlate


Graziottin A.
Incontinenza urinaria - Terapia delle disfunzioni sessuali correlate
in: Miano L. (Ed), Libro bianco sull'incontinenza urinaria, Edizioni Federazione Italiana Incontinenti - Finco, p. 118-121


I sintomi del basso tratto urinario sono un forte fattore di rischio per le disfunzioni sessuali femminili (FSD), che comprendono sia i disturbi dell’arousal sessuale sia i disturbi da dolore sessuale. I fattori fisiopatologici che portano ad una comorbilità tra incontinenza da urgenza e FSD molto spesso iniziano nella prima infanzia o nell’adolescenza.
Le strettissime connessioni tra funzione urinaria e funzione sessuale suggeriscono nuove chiavi interpretative e applicative alle attuali strategie terapeutiche di tipo medico (endocrine, farmacologiche, fisioterapiche) proposte per il trattamento dell’incontinenza urinaria da stress e da urgenza.

Per gentile concessione della Federazione Italiana Incontinenti (FINCO)

top

Parole chiave:
Dispareunia femminile - Disturbi dell'eccitazione - Immagine corporea - Incontinenza urinaria - Menopausa

Segnala Stampa

© 2013 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico

Torna a Aggiornamenti scientifici