Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Anni disponibili:  2015  2014  2013  2012  2011  2010 

Precedente 1 2 3 4 5 6 Successiva



Condividi su
Segnala Stampa

03/07/2015

Vaginismo e vestibolite vulvare: si può guarire!



Direttore del Centro di Ginecologia e Sessuologia Medica, H. San Raffaele Resnati, Milano
Dott.ssa Dania Gambini
Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia, H. San Raffaele, Milano


“Ho sempre avuto dolore misto a bruciore durante i rapporti, che spesso permaneva anche nei giorni seguenti. Temo perciò di soffrire di vaginismo o di vestibolite vulvare… La cosa di cui sono certa è che, sia con il partner che dal ginecologo, contraggo i muscoli e questo mi causa una chiusura dell’entrata vaginale. A quali professionisti potrei rivolgermi?”.

top

Gentile amica, il suo sospetto sembra essere fondato: probabilmente lei soffre di un vaginismo di grado medio, che non impedisce del tutto i rapporti, e di una vestibolite vulvare causata dai ripetuti tentativi di penetrazione in condizioni di secchezza vaginale e contrazione muscolare. Per entrambe le patologie, la rimandiamo agli approfondimenti contenuti nelle schede sotto indicate.
Qui ci limitiamo a ricordare che il vaginismo si esprime con una fobia di grado variabile della penetrazione vaginale, associata a ipertono della muscolatura perivaginale; ha un’incidenza dell’1% e si può esprimere in forma isolata oppure associata alla vestibolite vulvare (nota anche come vestibolodinia provocata), una patologia infiammatoria dell’introito vaginale che si manifesta clinicamente con bruciore/dolore in sede di penetrazione.
Una visita ginecologica attenta e completa è fondamentale per porre la corretta diagnosi e di conseguenza instaurare il corretto approccio terapeutico: si può infatti guarire da entrambe le patologie. Si rivolga a un ginecologo esperto nel trattamento di queste condizioni patologiche. Un cordiale saluto.

top

Parole chiave:
Dispareunia - Dolore ai rapporti - Vaginismo - Vestibolite vulvare / Vestibolodinia provocata

Segnala Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico