Fondazione Alessandra Graziottin onlus - per la cura del dolore nella donna Fondazione Alessandra Graziottin

Anni disponibili:  2015  2014  2013  2012 

Precedente 1 2 3 Successiva



Condividi su
Segnala Stampa

26/03/2015

Fisioterapia del pavimento pelvico e incontinenza dopo il parto


Boyle R, Hay-Smith EJ, Cody JD, Mørkved S.
Pelvic floor muscle training for prevention and treatment of urinary and fecal incontinence in antenatal and postnatal women: a short version Cochrane review
Neurourol Urodyn. 2014 Mar; 33 (3):2 69-76. doi: 10.1002/nau.22402. Epub 2013 Apr 24


Accertare gli effetti della fisioterapia del pavimento pelvico (Pelvic Floor Muscle Training, PFMT) sull’incontinenza post parto: è questo l’obiettivo della revisione Cochrane condotta da R. Boyle e collaboratori, dell’Academic Urology Unit presso l’Università di Aberdeen, Regno Unito. I risultati sono stati esposti in due differenti lavori (2012 e 2014), dei quali il più recente costituisce una versione abbreviata.
La ricerca è stata condotta sul Cochrane Incontinence Group Specialised Register e ha condotto alla selezione di 22 trial randomizzati e quasi-randomizzati, per un totale di 8485 donne (4231 sottoposte alla fisioterapia e 4254 controlli).
Questi i risultati:
- le donne non incontinenti che hanno fatto un’intensiva fisioterapia prenatale del pavimento pelvico hanno una probabilità del 30% inferiore di soffrire di incontinenza urinaria a 6 mesi dopo il parto (RR 0.71, 95% CI 0.54-0.95) rispetto a quelle che non hanno fatto fisioterapia o che hanno ricevuto altri tipi di cure preventive;
- le donne incontinenti a 3 mesi dopo il parto che hanno fatto la riabilitazione del pavimento pelvico una probabilità del 40% inferiore di soffrire ancora di incontinenza urinaria a 12 mesi dal parto (RR 0.60, 95% CI 0.35-1.03);
- più intenso è il programma di trattamento, più il trattamento stesso è efficace.
Questi dati dimostrano l’importanza della fisioterapia nella prevenzione e nella cura dell’incontinenza urinaria post parto e attestano l’opportunità di indirizzare le donne ad alto rischio a specifici programmi di riabilitazione su misura.

top

Parole chiave:
Fisioterapia - Incontinenza urinaria - Parto

Segnala Stampa

© 2015 - Fondazione Alessandra Graziottin

FAIR USE: Il contenuto di questo lavoro è a libera disposizione per il download, la stampa e la lettura a titolo strettamente personale e senza scopo di lucro. Ogni citazione per finalità didattiche e/o scientifiche dovrà riportare il titolo del documento, il nome dell'autore (o degli autori), i dati del libro o della rivista da cui il lavoro è tratto, e l'indirizzo del sito (www.fondazionegraziottin.org).

ATTENZIONE: Ogni terapia va individualizzata e monitorata in ciascuna paziente dal medico specialista esperto nel campo. Queste schede informative non possono in alcun modo sostituirsi al rapporto medico-paziente, né essere utilizzate senza esplicito parere medico